Ryno Social

RynoSocial

RYNO SOCIAL

Ryno Social

RynoSocial

Gorillapod: Guida, Recensioni e Confronto con Ultrapod, Slr Zoom e Manfrotto

Migliori gorillapod: prezzi e modelli

Il Gorillapod è un particolare modello di treppiede che presenta delle gambe che possono essere ruotate e modellate singolarmente. Grazie a questa particolarità, il Gorillapod può assumere diverse configurazioni grazie alle sfere snodate in gomma che formano ognuna delle gambe.

Queste caratteristiche rendono questo treppiede adattabile a qualsiasi superficie e garantiscono il massimo grip. Nella parte superiore del Gorillapod è sempre presente un attacco che consente di inserire qualsiasi tipologia di fotocamera grazie alla pratica vite compatibile.

Questo strumento consente di scattare foto nitide e senza lo sgradevole effetto mosso e, inoltre, è molto utile anche per gli autoscatti. I classici treppiede hanno un grande difetto: sono difficili da trasportare in quanto molto ingombranti. In molte situazioni, infatti, sono scomodi da piazzare e in certi ambienti il loro uso viene addirittura proibito.

Il Gorillapod, invece, può essere facilmente trasportato grazie alle sue ridotte dimensioni e alla sua leggerezza che ti consentiranno di riporlo in una borsa fotografica o uno zaino. La possibilità di piegare come desideri le gambe, aumenta le opportunità di inserirlo in qualsiasi spazio, anche quello più ridotto. Potrai, così, avere sempre con te un treppiede per scattare foto anche in condizioni difficili.

Il Gorillapod può essere agganciato a qualsiasi superficie e oggetto come alberi, panchine, ringhiere, pali della luce e, in maniera classica, su una superficie piana come un muretto o per terra.

Chi scatta fotografie ad oggetti posti su un tavolo, per esempio, lo troverà estremamente utile in quanto il Gorillapod può essere regolato a qualsiasi altezza grazie all’estensione delle sue gambe che consente di posizionare la fotocamera nel modo migliore.

Alcuni fotografi utilizzano il Gorillapod anche come sostegno per il flash esterno. Questo consente di posizionare il flash nella migliore posizione rispetto all’oggetto fotografato.

Utilizzare il Gorillapod e sistemare le gambe è molto facile. Basta fare diverse prove aprendo e spingendo le gambe per trovare, rapidamente, la posizione più adatta alle esigenze di scatto. Per piegarle, naturalmente, serve un po’ di forza in quanto le gambe sono abbastanza resistenti proprio per garantire il massimo sostegno della fotocamera.

Bisogna solamente tener conto della posizione della fotocamera. Infatti, dopo aver sistemato le gambe la macchina potrebbe trovarsi in una posizione non adeguata allo scatto. Per ovviare a questo piccolo problema devi monitorare la posizione della macchina fotografica mentre sistemi le gambe, in modo che venga ruotata e inclinata nella posizione che desideri.

Chi utilizza le Reflex, solitamente, acquista anche la testa a sfera che consente di ruotare la fotocamera in modo autonomo rispetto al treppiede. Quindi, se deciderai di acquistare un Gorillapod ti consigliamo anche di munirti di questo pratico accessorio, equipaggiato anche con una livella che ti consente di trovare con facilità la posizione orizzontale.

Gorillapod vs ultrapod

Se per tue particolari esigenze necessiti un treppiede da tavolo molto rapido da installare puoi scegliere il modello Ultrapod, dalla forma molto compatta e semplice. Riesce a reggere un peso fino ai 6 chilogrammi e può sostenere anche fotocamere Reflex.

A differenza del Gorillapod, questo modello è ancora più leggero e si trova in commercio a un prezzo minore. Quindi, è adatto a chi vuole risparmiare e vuole avere con se un treppiede ancora più leggero e maneggevole, pur rinunciando a diverse funzionalità e caratteristiche avanzate.

Gorillapod 5k

Il kit GorillaPod 5K presenta la testa a sfera molto utile per orientare il corpo macchina in maniera totalmente autonoma. Questo modello è molto versatile e rappresenta un treppiede adatto ad ogni particolare esigenza. Può, infatti, essere utilizzato da diversi professionisti in questo settore come fotografi, video maker, vlogger e youtuber, giornalisti e così via.

Questo modello ha dimensioni ridotte (solo 38,5 centimetri) e pesa poco più di 700 grammi. Queste sue caratteristiche lo rendono facilmente trasportabile e può essere comodamente riposto in una valigia o uno zaino. Le gambe presentano ben 30 giunti a sfera ricoperti di gomma, materiale presente anche nei piedi che rende il treppiede stabile e affidabile sopra ogni tipo di superficie.

Questo modello di Gorillapod può essere installato sopra e attorno qualsiasi oggetto, ma puoi utilizzarlo anche in maniera normale tenendolo in mano come se fosse un bastone professionale per selfie. Grazie a un modello di vite universale puoi inserire qualsiasi tipologia di fotocamera e anche un teleobiettivo.

La testa a sfera, di cui è dotato il Gorillapod 5K, è prodotta in alluminio e acciaio, materiali che le conferiscono un’estrema robustezza e solidità. Il sistema Arca-Swiss ti consentirà di agganciare la fotocamera al supporto in modo rapido. Questo modello unisce funzionalità ed estetica.

Kit gorillapod 3k

Se cerchi un treppiede particolarmente compatto il modello che fa per te è il Gorillapod 3K. Si tratta di un modello dal design ricercato che si differenzia dai prodotti concorrenti. Le sue gambe sono particolarmente flessibili e sono composte da varie sfere che ti permetteranno di posizionare il treppiede all’altezza che desideri e con un’angolazione precisa. Il tutto in pochissimo tempo e con estrema facilità.

In più, la piastra può essere attaccata e staccata in modo semplice anche con l’utilizzo di una sola mano. Questo ti permetterà di effettuare questa operazione anche in momenti critici in cui dovrai fare tutto di fretta.

Le sue dimensioni ridotte, la leggerezza e la struttura estremamente flessibile rendono il Gorillapod 3K molto pratico da trasportare. Puoi utilizzarlo per installare qualsiasi fotocamera ma anche altri dispositivi. L’importante che non superino il peso di 3 chilogrammi.

Questo modello di treppiede è particolarmente funzionale e versatile e potrai utilizzarlo con ogni tipo di fotocamera dal peso non superiore ai 3 Kg come piccole reflex, mirrorless e altri macchinari con attacco da 1/4″-20.

Molto pratico da tenere in mano, potrai utilizzare questo treppiede per scattare meravigliosi selfie o per scatti da qualsiasi angolazione. Infatti, grazie alle sue gambe snodabili e robuste, il GorillaPod 3K può essere facilmente agganciato a sbarre, alberi e tanti altri oggetti.

Acquistando un kit GorillaPod 3K otterrai anche la pratica testa a sfera che ti consente di ruotare in maniera del tutto autonoma la fotocamera e di regolarla perfettamente in maniera orizzontale grazie alla pratica bolla inclusa. Il Gorillapod 3K è, dunque, un modello adatto a chiunque ami la fotografia e la pratichi sia a livello professionale che amatoriale.

Il Gorillapod 3K viene realizzato con materiali di alta qualità e robusti, per garantirti una lunga durata nel tempo anche dopo un uso intenso. Le diverse articolazioni che compongono le gambe sono costituite da plastica ABS. Invece, la parte degli anelli e delle impugnature sono realizzate in TPE, un particolare tipo di gomma.

Questi materiali sono molto affidabili e ti garantiranno la massima aderenza sopra qualsiasi tipo di superficie, anche quella più scivolosa. Questa caratteristica è fondamentale in un treppiede.

Se la passione per la fotografia ti porta a sperimentare scatti particolarmente creativi e ti piace sperimentare nuove inquadrature e angolazioni di scatto, il treppiede Gorillapod 3K ti consentirà di effettuare scatti originali e unici nel suo genere.
Puoi utilizzarlo ovunque, anche in studio o per allestire dei set veloci o più impegnativi.

Questo prodotto, quindi, riesce a soddisfare diverse esigenze e si adatta a molteplici bisogni. Un’altra valida caratteristica è anche il prezzo ridotto che, considerando le tantissime funzionalità e possibilità che offre, lo colloca sicuramente tra i migliori prodotti sul mercato per il rapporto qualità/prezzo.

Gorillapod focus vs slr zoom

Gorillapod Focus è un treppiede progettato e creato per fotografi professionisti. Capace di sostenere fino a 5 chilogrammi di peso, questo modello ha un design studiato per aiutarti a ottenere lo scatto ideale anche negli luoghi più difficili in cui posizionare la fotocamera.

Gorillapod SLR-Zoom, invece, ti permetterà di realizzare video straordinari e scatti di livello professionale. È un modello ideale per fotocamere DSLR che posseggono un obiettivo zoom. Riesce a sostenere un peso non superiore ai 3 chilogrammi.

Gorillapod per smartphone

Se utilizzi uno smartphone per fotografare o per le tue riprese video, ti consigliamo un prodotto specifico per questo utilizzo, il kit che ti consentirà di girare video ovunque ti trovi e di scattare fotografie spettacolari in ogni momento. Questo prodotto è stato realizzato pensando alle specifiche esigenze di youtuber, tiktoker, instragrammer e così via.

Si tratta del Gorillapod Mobile Vlogging kit grazie al quale potrai sfruttare al massimo le potenzialità di ripresa e scatto del tuo smartphone per realizzare dei contenuti multimediali di altissima qualità. In un unico strumento avrai tutto ciò che ti serve per poter realizzare i tuoi video o le tue fotografie. Il kit, infatti, include ben tre diversi strumenti: il treppiede Gorillapod Mobile Rig, un mini LED e un microfono.

Non ti resta che dare sfogo alla tua creatività. Il tuo telefono, grazie a questo kit, verrà stabilizzato e potrai avere un supporto eccezionale dalla luce LED e registrare un audio di qualità grazie al microfono in dotazione. Insomma, tutto ciò che necessiti per i tuoi progetti.

Puoi anche sfruttare questo kit con un altro dispositivo di riprese, ad esempio una fotocamera mirrorless di piccole dimensioni. Inoltre, nel kit troverai anche diversi cavi che ti saranno utili sia per il collegamento dello smartphone che della fotocamera agli altri dispositivi in dotazione.

Manfrotto pixi vs gorillapod

Se utilizzi il treppiede esclusivamente per riprese dei tuoi vlog o per uso da tavolo, un modello particolarmente indicato è il Manfrotto Pixi, treppiede portatile molto piccolo e compatto. Uno dei suoi punti di forza è, sicuramente, il design molto ricercato che, a volte, si scontra in parte con la funzionalità finale.

Per sfruttare appieno questo treppiede bisogna capire bene il suo funzionamento e le sue caratteristiche. Se ben utilizzato, quindi, può diventare un treppiede molto utile, comodo e facile da portare sempre con sé.

Il materiale di costruzione, per la quasi totalità del prodotto, è la plastica. In alluminio sono state realizzate esclusivamente la testa e la prima sezione delle gambe. Questa caratteristica non è stata apprezzata molto dai consumatori, abituati a ben altri standard da un marchio come Manfrotto.

Rispetto al modello Gorillapod, la testa a sfera è meno pratica da utilizzare. Infatti, per poterla regolare bisogna tenere, con una mano, la fotocamera. Le gambe, invece, possono essere allungate tramite un tasto posto nella parte esterna. Alla sua massima estensione, questo treppiede raggiunge i 20 centimetri, quando è chiuso, invece, 13 centimetri. Si tratta di dimensioni molto ridotte rispetto al Gorillapod.

Una delle caratteristiche più apprezzate di questo modello, invece, è la possibilità di cambiare l’angolo di inclinazione delle gambe. Questa regolazione rende molto pratico effettuare scatti a filo di pavimento, anche grazie alla possibilità di inclinare la testa fino a novanta gradi.

Il treppiede può reggere un peso massimo di 2,5 chilogrammi. Sulla parte superiore è presente un tradizionale attacco a vite ma non è possibile effettuare attacchi rapidi della fotocamera. Questo meccanismo non è stato inserito e va a discapito della praticità d’utilizzo.

A differenza del Gorillapod, va sempre posto su una superficie molto regolare e stabile, quindi non si presta a sistemazioni interne o esterne estreme (punto di forza, invece, del Goriallpod). Inoltre, non è nemmeno indicato per utilizzi di lunga durata come, ad esempio, un time lapse. Infatti, anche con un dispositivo leggero posto sopra, le gambe tendono a cedere e a flettersi.

Camera gorillapod

Se utilizzi camere compatte e avanzate come le mirrorless, un modello molto utile è il Gorillapod 1K, treppiede che presenta anche la testa a sfera per fotocamere. Questo modello è ideale per creatori di contenuti come vlogger o youtuber e supporta dispositivi fino a 1 chilogrammo massimo di peso.

Le sue gambe sono particolarmente flessibili e ricoperte da una particolare gomma che ne aumenta l’aderenza su tutti i tipi di superficie.

Questo dispositivo, quindi, può essere utilizzato sia se ti occupi di fotografia che cinematografia. Inoltre, è molto utile anche a chi realizza vlog o live streaming. Sono tre le diverse funzione che può svolgere: classico treppiede, utilizzo tramite impugnatura e avvolto in un oggetto.

Gorillapod magnetico

Un particolare modello di treppiede è il Gorillapod 325 Magnetic, molto flessibile e dalle dimensioni compatte (pesa soltanto 56g). È dotato di piedi magnetici dal colore rosso acceso. Questo treppiede ti consentirà di sperimentare diverse tipologie di montaggio sia per il tuo dispositivo mobile, la tua fotocamera o un’action cam. È equipaggiato con una testa a sfera con tilt di 90 gradi che ti consentirà di realizzare sia riprese in verticale che in orizzontale.

Ti basterà attaccarlo a qualsiasi superficie di tipo magnetico e sistemare l’angolazione nel modo che preferisci. Può sostenere, al massimo, dispositivi con un peso totale di 325 grammi.

Gorillapod reflex

Fin qui hai potuto leggere le caratteristiche di diverse tipologie di Gorillapod. Molti di questi si adattano all’utilizzo con fotocamere Reflex sia semi-professionali che professionali. Per capire quale modello è più adatto alla tua fotocamera devi conoscere il peso preciso di quest’ultima, tenendo in considerazione non solo il corpo macchina ma anche obiettivo e altri accessori come microfono esterno, flash esterno, etc.

Conoscendo il peso finale potrai scegliere il modello di Gorillapod che soddisfa maggiormente le tue esigenze. Sicuramente, tra i modelli più indicati ci sono il Gorillapod 3K e il 5K che sostengono, rispettivamente, fino a 3 Kg e 5 Kg.